Che sia per esigenza medica o che sia per scelta personale, una Dieta senza Glutine è possibile con alcune accortezze nella vita di tutti i giorni.

Con questa breve guida, noi di Aelastore, vogliamo dare qualche piccolo consiglio a chi vuole limitare il consumo di Glutine all'interno del proprio regime alimentare.

Non vogliamo, tuttavia, sostituirci al medico o nutrizionista e soprattutto questa guida non è indicata per chi soffre di intolleranza al Glutine o chi è affetto da celiachia.

Per questi ultimi consigliamo di consultare a titolo informativo il sito ufficiale dell'Associazione Italiana Celiachia.  

Quali sono gli Alimenti naturalmente privi di Glutine?

I Cereali, che per natura, non contengono glutine sono il Riso, il Grano Saraceno, il Sorgo, il Miglio, l'Amaranto e il Teff.

Per quanto riguarda le farine è bene controllare da dove derivino, ovvero se da cereale o da legume.

In alternativa agli alimenti naturalmente Gluten Free, ci sono i prodotti a quali viene tolto il laboratorio il Glutine. Per questi ultimi, è fondamentale prestare attenzione alle etichette e verificare la presenza del marchio di certificazione gluten free.  

Alimentazione senza Glutine

Per chi ama mangiare pasta e pane sembra un ostacolo insormontabile quello di scegliere di eliminare dalla propria alimentazione i prodotti con Glutine.

Tuttavia, non è poi così difficile, basta qualche accorgimento in casa e fuori di casa.

Oramai in commercio i prodotti di panificazione senza Glutine sono tanti; per una dieta senza glutine bisogna orientarsi per farine di grano saraceno o di mais.

Invece, per gli amanti della mollica del pane – da usare anche nelle preparazioni – si possono usare i fiocchi di patate.

Infine, la varietà è l'arma vincente per non annoiarsi mangiando sempre le stesse cose! Pertanto, una dieta gluten free parte dalla dispensa casalinga.  

Alimentazione Gluten Free fuori casa

La pizzata con gli amici forse diventa difficile? Per fortuna molti ristoranti-pizzerie si stanno attrezzando per proporre nel menù pizze con farina senza glutine.

Attenzione ai forni! Perché si possono cuocere pizze senza glutine solo se sono accesi due forni separati.

In alternativa alla pizza, molti ristoranti hanno in carta tanti piatti Gluten Free. Per trovare i migliori, esistono molte applicazione per Smartphone. Tra le tante, segnaliamo Gluten Free Roads che con il proprio geolocalizzatore – gps – trova i ristoranti, tavole calde, bistrot e bar che hanno un menù dedicato senza glutine.  

Perché una dieta senza Glutine?

Un regime dietetico privo alimenti senza Glutine va assolutamente prescritto da un medico e da un nutrizionista.

Al di là delle esigenze in caso di malattia, si può scegliere di alternare nella propria alimentazione cibi con Glutine e cibi senza Glutine. La regola vincente è sicuramente l'equilibrio.

La dieta completamente priva di Glutine non ha una stretta correlazione con il dimagrimento. Di sicuro, c'è meno gonfiore. Ma attenzione ai falsi miti, perché il gonfiore può anche essere causato dalle verdure cotte bollite.

Volendo riassumere: non si intraprende una dieta senza glutine per dimagrire e qualora si volesse iniziare, consultare sempre il medico.  

I Consigli senza Glutine di Aelastore

Per preparare il pane senza Glutine, vi consigliamo:

Per chi non vuole rinunciare al piacere della Pasta: